MOLFETTA. Un corso per aspiranti giudici arbitri di tennistavolo PDF Stampa E-mail
Scritto da ufficio stampa   
Giovedì 21 Giugno 2012

arbitri tennistavolo giu2012Molfetta - A pochi giorni dal termine dell’anno sportivo 2011-12 è già tempo di avvio dell’attività di formazione che tradizionalmente trova spazio e collocazione nei mesi estivi. Accanto all’attività di aggiornamento arbitrale e di formazione tecnica nell’ambito del Progetto Giovani, quest’anno è prevista anche l’attività di ricerca e di formazione del nuovo personale arbitrale con l’obiettivo di ritornare all’utilizzazione di arbitri federali nei Campionati Regionali a squadre.

Un obiettivo da perseguire nell’interesse dell’immagine della federazione in generale, ma anche nell’interesse primario delle stesse società per assicurare in particolare la massima regolarità di svolgimento degli incontri a squadre.

Un obiettivo che però non può prescindere da un sostanziale aumento della consistenza del personale arbitrale pugliese che attualmente può contare solo su ventiquattro arbitri, di cui la metà nella Provincia di Bari, mentre per assicurare la presenza federale nei Campionati a squadre nazionali e regionali per ogni giornata di gara sarebbero richiesti almeno quaranta arbitri.

Pertanto il Comitato Regionale, in collaborazione con i Comitati Provinciali, organizza un Corso per Aspiranti Giudici Arbitri (AGA) che si svolgerĂ  nei mesi estivi a livello territoriale in relazione alle iscrizioni pervenute entro il 14 luglio p.v..

Potranno iscriversi tutti i tesserati FITeT, i praticanti a livello amatoriale ed anche i semplici simpatizzanti che abbiano compiuto sedici anni di etĂ .

I candidati frequenteranno un Corso che sarĂ  organizzato a livello territoriale dal Fiduciario Arbitri Regionale Rag. Pietro Cavallini e finalizzato ad acquisire la conoscenza del Regolamento Tecnico di gioco e delle norme comportamentali.

Completata la formazione di base, gli AGA verranno utilizzati nell’attività agonistica in affiancamento ad arbitri designati o con tutor federali che inizialmente li seguiranno e coadiuveranno nella direzione delle gare.

Un addestramento particolare concernente la conoscenza completa del programma-gare della FITeT sarĂ  effettuato per gli interessati alle funzioni di operatore al computer nelle manifestazioni individuali.

Gli AGA che decideranno di intraprendere la carriera arbitrale, dopo aver frequentato un seminario di qualificazione, entreranno a tutti gli effetti nei quadri arbitrali con regolare tesseramento che esclude ogni altra qualifica o posizione federale.

Per ulteriori informazioni ed iscrizioni ci si può rivolgere alla Segreteria del Comitato Regionale Puglia (e-mail Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. - tel. / fax 080/3344850) oppure direttamente al FAR Puglia (e mail Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. – cell. 347/3737295).

 

 

 

 



Copyright © 2012 Editore Activa Srl. Tutti i diritti riservati.
Joomla! è un software libero rilasciato sotto licenza GNU/GPL.
EDITORE ACTIVA Srl con unico socio - Molfetta (Bari) - P.IVA 06533700727 - Testata giornalistica registrata al numero 17/07 presso il Tribunale di Trani www.editoreactiva.net
Responsabile: Giulio Cosentino
concept by EDITORE ACTIVA Srl