MOLFETTA. A luglio un worshop spiega "Come si fa una Mostra'" PDF Stampa E-mail
Scritto da ufficio stampa   
Mercoledì 20 Giugno 2012

comesifaunamostraMolfetta - Si svolgerà dal 2 al 6 luglio, presso il Museo Diocesano di Molfetta il workshop "Come si fa una Mostra", inserito nell'ambito del progetto "Futur@". Il workshop – della durata di una settimana, per venticinque ore complessive – intende fornire a un gruppo di studenti selezionati tra le Università e le Accademie d’Arte, le nozioni di base del “mestiere” di curatore d’arte contemporanea.

Al contrario di quanto avviene nelle sedi succitate, il nostro workshop ha un carattere teorico-pratico: non riguarda alcuna materia istituzionale, come storia dell’arte contemporanea, ma ne presume una conoscenza di base, così come pretende dagli studenti selezionati una curiosità autonoma nei confronti del mondo dell’arte contemporanea.

Nelle università e anche nelle accademie solitamente non si fa cenno del contesto che circonda la produzione dell’opera d’arte: non si conosce cioè lo scenario ove l’arte opera praticamente, e ci si limita alla storia dell’arte o, al massimo, a qualche nozione di museologia storica. Tuttavia, il sistema dell’arte oggi è estremamente articolato e il momento della creazione artistica è soltanto uno dei passaggi per la conoscenza e la diffusione dell’arte, mentre i momenti – altrettanto importanti, come ci insegnano i mercati di tutto il mondo – dell’esposizione, della divulgazione e del commercio dell’arte sono in Italia lasciati alla pura esperienza pratica sul campo.

Invece, date queste premesse, il workshop entrerà nel merito delle scelte strategiche per un progetto espositivo, nonché negli aspetti pratici della realizzazione di una mostra, attraverso l’insegnamento di quattro docenti, ciascuno dei quali specializzato in un aspetto e coinvolto personalmente nel mondo dell’arte, come curatore, giornalista, critico o artista. I docenti in questione saranno Gaetano Centrone, critico e curatore indipendente; Rachele Ferrario, storico e critico d’arte che collabora con il Corriere della sera; Ignazio Gadaleta, artista e Professore di Pittura all’Accademia di Belle arti di Brera; Marco Meneguzzo, curatore e Professore di Storia dell’arte all’Accademia di Belle arti di Brera.

Ovviamente, in sole venticinque ore di lezione, cinque al giorno, gli argomenti potranno soltanto essere toccati, ma gli studenti si renderanno conto del grande lavoro – e contemporaneamente delle possibilità di lavoro – che sta dietro l’opera d’arte e il suo essere veicolata nel mondo.

In linea di massima, le materie previste saranno: museologia e sistemi espositivi; giornalismo d’arte, p.r. e archivistica; allestimenti di mostre temporanee; elementi d’arte e di critica contemporanea.

Durante le lezioni si impartiranno nozioni di strategia critica, di composizione del sistema dell’arte, di elaborazione di budget, di distribuzione economica delle risorse per una mostra, di allestimento pratico, di pubblicizzazione delle mostre temporanee.

Il lavoro teorico frontale – da svolgersi dal 2 al 6 luglio 2012 – verrà completato praticamente dalla realizzazione di una mostra da parte degli studenti, da svolgersi in autunno presso la Sala dei Templari di Molfetta, e indirizzata ai giovani artisti della regione, scelti e gestiti direttamente dagli studenti del workshop.

In questo modo si darà la possibilità di sperimentare sul campo le nozioni impartite a luglio, e di applicare correttamente i metodi e i parametri economici e pratici necessari al buon successo di un’esposizione temporanea, avendo tra l’altro modo di esperire la grande varietà dei ruoli che la realizzazione di una mostra d’arte contemporanea comporta.

Il workshop, che tecnicamente si avvale del supporto dell’Associazione culturale III Millennio, si terrà presso il Museo Diocesano di Molfetta e sarà interamente gratuito, realizzato grazie ai fondi del Progetto Futura della Presidenza del Consiglio dei Ministri – Dipartimento della Gioventù, con il sostegno ANCI, fondi che il Comune di Molfetta si è aggiudicato arrivando sesto nella graduatoria nazionale.

L’iniziativa è aperta a 25 iscritti, di età non superiore ai 35 anni, che potranno registrarsi sul sito istituzionale del Comune di Molfetta www.comune.molfetta.ba.it seguendo il collegamento in basso a sinistra "Creatività Giovanile - Progetto Futur@" oppure digitando http://www.medialab05.it/futura/.

Per ulteriori informazioni telefonare al numero 340/5190119.

 

 



Copyright © 2012 Editore Activa Srl. Tutti i diritti riservati.
Joomla! è un software libero rilasciato sotto licenza GNU/GPL.
EDITORE ACTIVA Srl con unico socio - Molfetta (Bari) - P.IVA 06533700727 - Testata giornalistica registrata al numero 17/07 presso il Tribunale di Trani www.editoreactiva.net
Responsabile: Giulio Cosentino
concept by EDITORE ACTIVA Srl