MOLFETTA. Giovani Democratici: "Ripristinare la libertĂ  di ripresa delle sedute consiliari" PDF Stampa E-mail
Scritto da Giovani Democratici Molfetta   
Venerdì 15 Giugno 2012

giovani democraticiMolfetta - Riceviamo e pubblichiamo:
Dal settembre 2008 il Presidente del Consiglio Comunale, Nicola Camporeale, sostenuto dalla solita maggioranza del malgoverno, impedisce la registrazione e trasmissione delle sedute del Consiglio Comunale agli organi di informazione.

11 giugno 2012: alla seduta consiliare di discussione del piano di riordino ospedaliero, si affacciano e viene concessa l’autorizzazione di girare nell’emiciclo e di registrare immagini a ben tre emittenti televisive regionali, opportunamente chiamate a riprendere un attacco strumentalmente diretto dal Sindaco Senatore Azzollini a una parte politica e a una testata locale molfettese, alla quale esprimiamo la nostra solidarietà. Forse il confronto pubblico e la libertà di stampa sono concetti troppo profondi per essere compresi da una maggioranza di governo che non ammette voci fuori dal coro.

Chiediamo, dopo questa evidente manifestazione di protagonismo, che il Presidente del Consiglio Comunale provveda a ripristinare la libertà di ripresa delle sedute consiliari alle testate giornalistiche locali o di organizzarsi in modo da poter, sin dalla prossima seduta, assicurare la trasmissione delle immagini in streaming per favorire la trasparenza e l’immediato accesso ai cittadini del dibattito pubblico nella massima assise cittadina.

Auspichiamo di non dover attendere la preparazione di un nuovo show politico per rivedere le telecamere a Piazza Giovine!

 

 



Copyright © 2012 Editore Activa Srl. Tutti i diritti riservati.
Joomla! è un software libero rilasciato sotto licenza GNU/GPL.
EDITORE ACTIVA Srl con unico socio - Molfetta (Bari) - P.IVA 06533700727 - Testata giornalistica registrata al numero 17/07 presso il Tribunale di Trani www.editoreactiva.net
Responsabile: Giulio Cosentino
concept by EDITORE ACTIVA Srl